Dekton - FAQ

Cos'è il Dekton?


Dekton è un marchio di Cosentino, unitamente ad altri marchi commerciali tra i quali: Silestone, Sensa, Prexury and Natural Stone.
Dekton è un materiale estremamente compatto realizzato mediante sofisticata miscelazione di materie prime utilizzate per produrre vetro, porcellana, superfici in quarzo. Nello specifico la miscela è composta da oltre 20 minerali naturali tra cui silicio, quarzo e componenti ceramici come argilla, caolino e derivati del vetro.




Quale tecnologia viene impiegata per produrre il Dekton?


Il processo produttivo impiega una tecnologia denominata "TSP-Tecnology Sinterized Particle" ovvero "Tecnologia delle particelle sinterizzate". Si tratta di un procedimento altamente tecnologico capace di accelerare il cambiamento metamorfico che la pietra naturale subisce quando viene sottoposta a processi di metamorfosi con temperature e pressioni elevatissime nell'arco di migliaia di anni.
La tecnologia delle particelle sinterizzate sintetizza procedure veramente innovative dalle industrie tecnologiche più avanzate. Questa evoluzione rappresenta una innovazione tecnologica senza precedenti ed il risultato finale conduce alla produzione di un materiale rivoluzionario e con caratteristiche tecniche uniche nel suo genere.




Qual'è il risultato finale ottenuto dalla sinterizzazione?


Qual'è il risultato finale ottenuto dalla sinterizzazione?Analizzando il materiale con microscopio elettronico si può notare immediatamente il dato più significativo ovvero la POROSITA' ZERO. Dekton infatti adotta la combinazione di sinterizzazione e ultra-compattazione come processo produttivo. Si tratta di un procedimento esclusivo il cui vantaggio, oltre alla mancanza di porosità contribuisce a generare lastre prive di micro-difetti rilevabili in genere solo al microscopio. Queste imperfezioni, invisibili a occhio nudo, potrebbero generare nel tempo problematiche strutturali della lastra e punti deboli a seguito delle tensioni interne che inevitabilmente si genererebbero. E' questa la principale differenza che contraddistingue Dekton rispetto agli altri materiali.




Quali vantaggi offre Dekton? Resiste alle macchie?


Numerosi sono i pregi di questo materiale. Resistenza alle macchie.. una delle domande più frequenti che il cliente pone quando si trova a dover valutare e scegliere il piano di lavoro per la propria cucina è la seguente: "resiste alle macchie?". Uno degli errori più comuni è quello di associare questi nuovi materiali al concetto di pietra. Niente di più sbagliato. Avremo sicuramente avuto modo di vedere materiali naturali (in particolare il marmo) vistosamente macchiati e irrimediabilmente danneggiati nell' estetica. E' la porosità intrinseca del materiale che lascia assorbire le macchie e alcuni materiali, seppure di pregio, sono inadatti a questo utilizzo. Con Dekton non c'è nulla da temere: porosità zero significa zero macchie! Dekton è totalmente inattaccabile dalle macchie, sia quelle prodotte dall'uso domestico sia quelle prodotte da agenti chimici normalmente utilizzati in ambiente domestico. Anche le macchie più ostinate come vino, caffè, ruggine e smalto possono essere facilmente rimosse dalla superficie. Questo vantaggio non è solo frutto della ridottissima porosità, ma anche della completa assenza di resine. Gocce o spruzzi di prodotti chimici comuni nell'uso domestico come candeggina, sturalavandini, disgorganti o sgrassatori per forno non danneggeranno in alcun modo la superficie Dekton.




Dekton resiste ai graffi?


Dekton garantisce una particolare resistenza ai graffi in misura maggiore rispetto ad altri materiali presenti sul mercato, al punto di non temere le incisioni prodotte dagli utensili di uso domestico, come ad esempio coltelli. Tuttavia, si raccomanda l'uso di taglieri per proteggere gli utensili da cucina.




Come viene rifinito il bordo perimetrale del piano?


Lo spessore del materiale utilizzato per la rifinitura perimetrale, cioè la bordatura, può essere variabile da 8/10 a 12/10 di millimetri. Oltre alla funzione estetica assolve anche la funzione di protezione agli urti accidentali e di tenuta contro le infiltrazioni. Lo strato “decorativo” superficiale, che conferisce il colore o la texture è ricoperto da un film in melaminico trasparente che rende il piano sia resistente all’usura che impermeabile.




Dekton resiste al calore?


Massima resistenza a fuoco e calore
Altra dubbio sollevato dai nostri clienti: "Si può riporre la pentola bollente sul piano?" Sì, perchè Dekton è in grado di resistere alle alte temperature senza che né il suo aspetto né le sue proprietà subiscano alterazioni. Pentole e utensili caldi, elettrodomestici e persino pentole a cottura lenta, possono essere posti a contatto diretto con la superficie senza il rischio di danneggiarla. Finalmente una risposta certa!




Dekton resiste all'abrasione?


Uno dei materiali maggiormente resistente all'abrasione che ciascuno di noi sicuramente conosce è il granito. Ebene Dekton resiste all'abrasione ancor più del granito; ciò ne fa la superficie ideale per ogni tipo di applicazione commerciale, come facciate ventilate e persino pavimenti a traffico elevato, quindi destinazioni d'uso con sollecitazioni decisamente maggiori rispetto al piano di lavoro domestico. Mentre altre superfici mostrano nel tempo segni di usura, Dekton non subisce alterazioni nell'arco dell'intera vita del prodotto e non richiede alcun intervento di rilucidatura o ritocco.




Dekton resiste anche ai raggi del sole?


Dekton presenta un'elevata resistenza ai raggi ultravioletti (UV). Non vira colore, non scolorisce, non sbiadisce, non opacizza e non perde l'intensità dei toni con il trascorrere del tempo.
Pensate che Dekton si presta anche ad applicazioni per esterno (ad esempio rivestimenti di facciate), ovvero in ambienti in cui le sollecitazioni sono molto più estreme e capaci di mettere a dura prova il materiale.




Resistente anche al congelamento e scongelamento?


Il basso coefficiente di dilatazione termica di Dekton lo rende resistente agli shock termici, sia in presenza di temperature molto basse che di temperature molto alte. La sua naturale resistenza a congelamento e scongelamento lo rende perfetto anche in luoghi caratterizzati da temperature estreme. In ambito domestico la garanzia allo shock termico si traduce come resistenza a sbalzi repentini di temperatura, situazione che si genera per esempio appoggiando una superficie rovente o congelata direttamente sul piano.




In quali spessori viene realizzato il Dekton?


Tanti spessori, per ogni gusto estetico
Dekton offre la possibilità di scegliere l'opzione più adatta tra differenti spessori: 4-8-12-20-30 millimetri. Questo consente, a noi progettisti, di dare un valore aggiunto al proprio progetto.




Dekton resiste anche alla flessione?


Con una resistenza alla flessione 3 volte superiore a quella del granito, Dekton può essere installato ricorrendo a spessori più sottili, permettendo fino a 30 cm di sbordo senza necessità di supporto (a seconda dello spessore) per applicazioni come top, isole e banconi. Addirittura si estende l'impiego per la realizzazione di marciapiedi, pavimentazioni stradali e viali pedonali.




Dekton è un materiale poroso?


Dekton è un materiale non poroso e non necessita in nessun caso di interventi di sigillatura. La sua superficie è impermeabile a liquidi e gas; per questo motivo richiede una scarsa manutenzione ed è più facile da pulire.




Cosa vuol dire "stabilità cromatica"?


Il processo di produzione impiegato per la realizzazione di Dekton consente di controllarne la pigmentazione e curare l'aspetto del materiale, per offrire maggiore consistenza al colore di ogni singola lastra. Il risultato è un prodotto che dura nel tempo conservando l'aspetto del primo giorno. La superficie che viene installata oggi rimarrà inalterata nell'arco dell'intera vita utile del prodotto.




Perchè si dice che è ilDekton ha un'elevata stabilità dimensionale?


Dekton presenta un'ottima stabilità dimensionale su formato e spessore dell'intera lastra; ciò riduce al minimo la necessità di interventi correttivi sulla superficie e consente una facile installazione del prodotto.




Resistenza all' idrolisi? Cosa vuole dire?


Dekton vanta un'alta resistenza all'idrolisi e l'idrolisi salina ovvero il processo di interazione tra sali e molecole di acqua. Sciogliendo del sale in acqua in alcuni casi si ottengono soluzioni basiche , in altri casi soluzioni acide, in altri ancora soluzioni neutre. I sali sono composti che in soluzione acquosa esistono dissociati nei loro ioni. Tali ioni, se provenienti da acide deboli o da basi deboli, reagiscono con le molecole di acqua, comportandosi da acidi o da basi più o meno forti. Dekton reagisce anche a questo tipo di aggressione.




E in caso di contatto con le fiamme?


Dekton è un materiale totalmente incombustibile e garantisce un'alta resistenza a contatto con alte temperature senza subire alterazioni estetiche o meccaniche. Materiale incombustibile
Dekton è un materiale totalmente incombustibile e garantisce un'alta resistenza a contatto con alte temperature senza subire alterazioni estetiche o meccaniche.





Resistenza

ABRASIONE DUREZZA

****

URTO
ELASTICITA'

****

AGENTI CHIMICI IMPERMEABILITA'

*****

CALORE TERMORESISTENZA

****

NATURA

AMBIENTE

****

Covallero Arredamenti Srl


Via Altmann 11 Altmannstr.
Bolzano - Bozen, 39100 BZ, Italy 


E-mail: info@covallero.it

P.IVA:  02337550210

T:  +39-0471.-920435  F:  +39-0471-201700

  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle