Guida acquisto materasso 

Un quesito che molto spesso viene sollevato dai nostri clienti intenti a valutare l'acquisto di un nuovo materasso è il seguente: "Quanto dura normalmente un materasso?" oppure "Quando va cambiato un materasso"  

I dubbi del cliente

Un quesito che molto spesso viene sollevato dai nostri clienti intenti a valutare l'acquisto di un nuovo materasso è il seguente: "Quanto dura normalmente un materasso?" oppure "Quando va cambiato un materasso"  
Difficile rispondere perchè le variabili in gioco sono molte, ad esempio:
1. la qualità intrinseca del materasso stesso, vale a dire i componenti ed i materiali utilizzati dal produttore per la sua realizzazione. Inutile dire che quanto migliore  è la qualità del materasso, tanto maggiore sarà la sua durata.
2. il peso che negli anni ha dovuto sostenere, quindi l'aspetto "fisico-meccanico" vero e proprio. Una regola che in genere vale per qualsiasi bene.
3. il modo in cui è stato utilizzato. Spesso il "montare in piedi" sul materasso può danneggiarlo a seconda dei componenti interni (molle, micromolle, lastre in memory, lattice, etc. 

5. Il supporto, ovvero la rete che è abbinata al materasso. Alcuni materassi necessitano, per  loro natura, di tipologie di doghe specifiche. Altri, ad esempio, non sono idonei per reti meccanizzate.
6. L'ambiente in cui è collocato il materasso . Stanze eccessivamente umide o poco arieggiate possono creare muffe, batteri e quindi danneggiare irrimediabilmente l'interno o l'esterno del materasso. In taluni casi neppure un'igienizzazione professionare può ripristinare il materasso stesso.
6. La cura e la manutenzione che nel tempo è stata dedicata per prolungare la sua durata. Il materasso è stato ruotato correttamente. Il lato estivo ed invernale sono stati utilizzati nei periodi corretti?
7. Aspetti di ordine prettamente igienico-sanitari. Materassi destinati a persone invalide o allettate richiedono cure specifiche. In questo caso l'utilizzo di materassi sfoderabili consentono una più semplice igenizzazione
7. Variazione delle condizioni fisiche dell'utilizzatore per sopravvenute  patologie, invalidità, malattie che rendono inidoneo un tipo di materasso a causa dell'evento accorso.
Come avrete notato ci sono tanti aspetti, tutti importanti che influiscono seriamente  sulla vita del materasso.


Un metodo scontato e banale è quello che involontariamente quotidianamente affidiamo al nostro corpo. Proviamo a percepire ed interpretare i segnali del nostro corpo. E' un metodo di grande efficacia proprio perchè è unicamente soggettivo.

Se al risveglio ci si alza doloranti o con qualche tensione muscolare di troppo significa che, pur avendo dormito, il noctro corpo non ha riposato. Questo è il  primo segnale di allarme che il nostro corpo lancia.  E' un aiuto che ci chiede. Non ignoriamolo.
Pertanto se il materasso in uso è fortemente usurato o non è più comodo come prima
riteniamo sia arrivato il momento di guardarsi intorno e di valutare la sua sostituzione. Ai nostri clienti diciamo spesso che una buona seduta, così come un buon materasso può migliorare la qualità della vita semplicemente perchè le ore di reale utilizzo, rapportate alla giornata di attività, sono davvero molte. Un corretto riposo che non implica semplicemente
dormire incide fortemente sulla propria salute, sulla psiche e sul benessere. fisico.

Avvertenza

Prima di uscire di casa accertati di avere mascherina e guanti di protezione. Se ti senti indisposto ed hai febbre o sintomi riconducibili al Corona Virus rimani a casa, contatta il tuo medico curante ed attieniti alle indicazioni prescritte

E' importante per te stesso e per gli altri

Covallero Arredamenti Srl


Via Altmann 11 Altmannstr.
Bolzano - Bozen, 39100 BZ, Italy 


E-mail: info@covallero.it

P.IVA:  02337550210

T:  +39-0471.-920435  F:  +39-0471-201700

  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle